VUOI AUMENTARE LE TUE PERFORMANCE SPORTIVE RIDUCENDO IL RISCHIO DI INFORTUNI?

Guarisci e Previeni gli infortuni con il Metodo Almegliodite Balance

Un metodo che mette al centro l’atleta lavorando sulla relazione mente-corpo e integrando 5 diversi metodi con evidenza scientifica per diminuire i tempi di recupero del 30%, aumentare le performance e ridurre la possibilità di infortuni del 60%.

Scopri di più

PREVENZIONE, RECUPERO E RISULTATI

Previeni o recupera completamente da qualsiasi infortunio e migliora le tue performance.
Allenerai la capacità di avere un approccio efficace alla gara, stabilizzerai il rendimento e il miglioramento continuerà anche dopo gli incontri. Aumenterà notevolmente la tua capacità di fare scelte rapide e sicure anche quando sei sotto pressione.

METODO SPECIFICO PER ATLETI 

Integrazione di metodi con evidenza scientifica quali EMDR,
approccio polivagale, coerenza cardiaca, terapia relazionale, mindfulness orientale, allenamento ideomotorio.

COMPLETAMENTE PERSONALIZZATO

Fissi tu stesso i tuoi obiettivi! E insieme lavoriamo sul percorso più adatto per conseguirli.

METODO DI ASCOLTO

Senza forzature, totalmente naturale ed incentrato sulla relazione corpo-mente grazie a metodi di Psicologia e Psicoterapia adattati specificamente per lo Sport. Creiamo lo spazio di cui hai bisogno per concentrarti nella massima riservatezza.

psicologo-psicologa-psicoterapeuta-metodo-tecnica-emdr-terapia-di-coppia-coaching-sport-sportivo-psicoterapia-vicenza-trento-milano-matteo_bg_small

Matteo Rolandi

Psicoterapeuta qualificato ed iscritto all'Albo. Master in Psicologia dello sport. Supervisore EMDR di altri colleghi.
Preparatore mentale per la FIT (Federazione Italiana Tennis).

FORSE QUANDO SENTI LA PAROLA PSICOLOGO DELLO SPORT TI VENGONO IN MENTE QUESTE COSE:

Il tempo aggiusta tutto

Al contrario, nel caso di varie tipologie, gli infortuni risultano ciclici nel tempo, come ad esempio gli infortuni ai tendini del ginocchio.

Perciò se il recupero non è completo nonostante il tuo massimo impegno NON E’ COLPA TUA.

Se faccio stretching prima non rischio di farmi male

Lo stretching incide pochissimo sulla prevenzione infortuni, come è stato dimostrato da una meta-analisi su moltissimi atleti condotta da Lauersen e colleghi.

Se sono forte fisicamente non posso farmi male

La presenza di stress aumenta il rischio di infortuni del 60%, a prescindere dalla qualità della preparazione atletica.

2/3 degli infortuni sono “autoinfortuni” dovuti a:

  • Propriocezione
  • Percezione
  • Equilibrio e Coordinazione

Gli psicologi non sanno niente di sport, non mi potranno aiutare

Essendo stato un atleta agonista e un appassionato di sport in generale, ho fatto formazioni molto mirate e ho adattato alcuni dei metodi più efficaci alle esigenze specifiche degli sportivi.

Se non posso muovermi non posso mantenere il tono muscolare

Carpenter ha scientificamente dimostrato che con un particolare allenamento si può conservare e addirittura aumentare la massa muscolare anche quando non si può muovere quella zona del corpo.

Psicologo, mental coach e psicoterapeuta sono la stessa cosa

A prescindere dall’impegno e dalla bravura del singolo operatore, la differenza sta negli anni di studio e nei livelli a cui -per legge- si è autorizzati ad accedere.

La legge prevede infatti che in presenza di sintomi emozionali (per es. ansia, rabbia, scoraggiamento) o fisici, non possano intervenire figure non sanitarie (es. counsellor, mental coach, sport coach) perché non adeguatamente formate.

In alcuni casi basta fare un corso di un fine settimana per conseguire una di queste definizioni.

Le figure non sanitarie non sono inquadrate in un Albo professionale che verifichi il possesso dei requisiti necessari e vigili sulla condotta etica.

La mentalità da vincente si forma iniziando a vincere

Spesso nello sport ci sono due categorie di cose: quelle su cui ci si prepara fino al dettaglio infinitesimo, e quelle che non vengono allenate perché sono date per presupposte.

Tutta la parte sull’atteggiamento e sulla mentalità vincente in genere rientra nella seconda categoria.

Facendo così, il rischio è di trascurare ingredienti fondamentali per il buon esito della ricetta finale.

Tutti gli psicologi / psicoterapeuti mi ascoltano, mi capiscono e mi seguono personalmente

L’80% degli psicologi usa metodi Standard, non specifici.

Gli psicologi si occupano solo degli aspetti psicologici

Essendo anche psicoterapeuta, ho potuto imparare alcuni metodi che consentono di lavorare sul sistema nervoso, intervenendo su vari aspetti della relazione mente/corpo che regolano fattori chiave dell’attività sportiva quali coordinazione, concentrazione e focalizzazione, fluidità di esecuzione.

Tutti i mental coach possono aiutarmi, tanto ``male non fanno``

Gli aspetti mentali sono delicati e complessi e non tutti possono occuparsene. Esistono Leggi precise che tutelano la salute.

Chi è orientato alla ‘soluzione predefinita’, rinforza modalità estranee alla persona e quindi alla fine non adattive, o peggio dannose per il benessere.

Anche i trattamenti centrati sulla gestione del sintomo, anziché della causa, potrebbero dare un sollievo rapido ma solo momentaneo. 

La psicologia non è una scienza esatta

I metodi che utilizziamo hanno un forte supporto scientifico e sono verificati sul campo. Io stesso ho provato su di me tutti gli strumenti che propongo ai miei clienti.

Io sono diverso dagli altri (quindi non posso essere trattato come altri pazienti)

Per fare un intervento su misura ed altamente personalizzato occorrono due cose: da un lato padroneggiare delle metodiche che siano sia efficaci sia flessibili, dall’altro lato un preciso atteggiamento da parte dell’operatore curioso e rispettoso della complessità del mondo che lo circonda.

Per quanto mi riguarda trovo affascinante nel mio lavoro non fare mai due volte lo stesso percorso.

Evita di cadere in questi errori comuni:

Nella riabilitazione nessuno prende in considerazione il “terzo fattore”: la relazione mente e corpo

Fondamentale per guarire e tornare ad esprimere il massimo delle performance.

 

Matteo Rolandi,

Psicologo dello sport e psicoterapeuta EMDR

CI SONO MOLTI PERCORSI CHE PUOI AFFRONTARE PER RISOLVERE IL TUO PROBLEMA DI PREVENZIONE E RECUPERO DEGLI INFORTUNI SPORTIVI:

PUOI GESTIRE TUTTO “IN FAMIGLIA”
  • Probabilmente i tuoi familiari si preoccupano per te, magari il tuo umore o quello di chi ti sta seguendo porta a non trovare un atteggiamento funzionale al recupero.
  • Gestendo tutto in casa potresti trovarti a faticare nel mettere dei confini con le persone che ti circondano, e magari ti senti invaso da mille consigli, giudizi, ricatti, o peggio non vieni compreso nelle tue ambizioni… 
  • Se lo sport è il tuo lavoro, probabilmente ti senti un peso ancora maggiore sulle spalle.
PUOI SEGUIRE LE INDICAZIONI DELLA SOCIETÀ SPORTIVA
  • Più è alto il livello, più la Società Sportiva ti mette pressione perché tu, anche dopo un infortunio serio, ti rimetta in sesto prima possibile. A volte anche prima del dovuto.
  • Il rischio è che possano essere  sottovalutati alcuni aspetti della riabilitazione, compromettendo di fatto o la buona riuscita sul campo o il reintegro nella squadra.

È sicuramente importante guarire e recuperare al più presto dagli infortuni ma rientrare in pista troppo presto potrebbe causare ricadute importanti.

PUOI AFFRONTARE UNA CURA SOLO DEL CORPO
Spesso collaboriamo con: 

  • Medico Ortopedico e Fisiatra
  • Fisioterapista e Osteopata
  • Personal trainer
  • Nutrizionista

Le problematiche pre-, durante e post-infortunio, non sono mai “solo” fisiche, sono multidimensionali. Spesso l’intervento medicale si concentra sui sintomi più che risolvere le cause e il risultato è una guarigione solamente parziale. Almegliodite Balance arriva dove bisturi e farmaci non arrivano.

Qualcuno pensa che prendere “una pastiglia” sia la soluzione magica, in realtà un infortunio riguarda l’intero essere umano, perciò necessita di un approccio che intervenga anche sulla relazione mente-corpo per una guarigione completa. Molti Psicologi di solito “accompagnano” un protocollo medico-riabilitativo, senza dare un contributo terapeutico e restando nei confini di un problema definito come “fisico”.
Troppo spesso capita di parlare con atleti che da anni sono dipendenti da terapie farmacologiche e che rischiano a fine carriera di avere gravi compromissioni della mobilità. È auspicabile considerare approcci che possono risolvere alla radice andando alle cause, tutelando così performance e salute insieme. 
PUOI AFFIDARTI AD UN MENTAL COACH
  • Nel caso di infortuni non è la soluzione in quanto non sono figure sanitarie
  • Può dare sollievo immediato ma non duraturo
  • Difficilmente l’intervento è multi-disciplinare

Un grosso problema deriva dall’accumulo d’informazioni errate derivante dalla cura “fai da te”.

Consigli NON esperti di amici, parenti, e siti internet non fanno altro che alimentare la mente di informazioni fuorvianti perché tutti i consigli di NON specialisti si occupano solamente della superficie del problema.

L’alternativa?

IL METODO ALMEGLIODITE BALANCE

CONSULENZA TELEFONICA GRATUITA

Telefonata di valutazione reciproca in cui puoi essere completamente TE STESSO.

Primo scambio di informazioni per sapere se sono il professionista adatto alla risoluzione dei tuoi problemi e se posso essere efficace nel tuo specifico caso.

Intervista in cui capiamo le tue esigenze e valutiamo le eventuali soluzioni.

Possibilità di consulenza con un operatore uomo o donna.

COMPRENSIONE E FORMULAZIONE DEL PROGETTO SU MISURA (MODULO 0)

2/3 INCONTRI DI DEFINIZIONE DEL PROGRAMMA SU MISURA

  • Valutazione del problema
  • Definizione degli obiettivi
  • Raccolta informazioni
  • Rielaborazione e condivisione delle informazioni raccolte
  • Scelta del percorso di guarigione / rafforzamento

La raccolta delle informazioni (solitamente “sparse”) e la rielaborazione di queste in un quadro unitario porta già in questa fase dei progressi e, in molti casi, si riesce già ad intravedere la fine del tunnel.

PROTEZIONE E RAFFORZAMENTO (MODULO 1)

Se il tuo obiettivo è superare una difficoltà, fosse anche impegnativa come sconfiggere un drago, non ti spingiamo ad affrontarlo a mani nude, bensì ti aiutiamo a capire cosa c’è da fare, e a recuperare uno ad uno scudo, spada, armatura, cavallo, lancia e tutti gli strumenti per poterlo affrontare vittoriosamente  🙂

TUTTI I MODULI NECESSARI AL MIGLIORAMENTO / RECUPERO DEL BENESSERE (MODULO N)

TERAPIA PER LA CURA COMPLETA

  • Risoluzione di problematiche fisiche
  • Gestione delle emozioni
  • Flessibilità nella cadenza delle sedute
  • Sedute online
  • Possibilità di contatto tramite Whatsapp o telefonata tra un incontro e l’altro

INIZIA ORA AD AUMENTARE LE TUE PERFORMANCE E A PREVENIRE IL RISCHIO D’INFORTUNIO:

Il 99,5% delle persone che porta a termine il percorso “impegnandosi attivamente”, raggiunge gli obiettivi prefissati

Garanzia di Certificazione

  • Psicoterapeuta qualificato ed Iscritto all’Albo
  • Psicologo dello Sport
  • Preparatore mentale Federazione Italiana Tennis
  • Iscrizione alla AIPS (associazione italiana psicologi dello sport)
  • Master annuale in Psicologia dello sport
  • Master annuale in Psico-neuro-endo-immunologia (PNEI)
  • Supervisore EMDR su altri colleghi

Garanzia di riservatezza

Codice deontologico e massima attenzione all’ambiente per renderlo adatto ad allenarsi in tranquillità e sicurezza.

INIZIA ORA AD AUMENTARE LE TUE PERFORMANCE E A PREVENIRE IL RISCHIO D’INFORTUNIO:

 

Scuola Mara Selvini Palazzoli

Scuola di Psicoterapia riconosciuta e Centro di cura.

Associazione EMDR Italia

Associazione Italiana Psicologi dello Sport

ALCUNI CASI DI SUCCESSO

(NB: nelle storie che stiamo per condividere alcune informazioni sono state leggermente modificate al solo fine di preservare la privacy dei nostri clienti)

DOLORI FISICI CRONICI

<< Soffro di cervicale. Ho imparato a fare una serie di esercizi posturali, ma, se smetto per qualche giorno, mi pare che tutto torni come prima. Posso fare qualcosa agendo sulla psiche? >>

Anche nel caso in cui i dolori dipendano da problemi ossei, la sofferenza può derivare da tensioni muscolari specifiche memorizzate in situazioni particolarmente stressanti dal punto di vista fisico ed emotivo. La psicoterapia che utilizziamo è in grado di intervenire su queste tensioni nel corpo favorendone il rilascio e ripristinando il controllo volontario.
Tra i nostri clienti, Giovanni soffriva di dolore cronico nella zona lombare.

Una volta scoperto che il problema scaturiva da croniche infiammazioni dei nervi sciatici e che queste erano causate da una condizione di costante (e inconsapevole) tensione ai muscoli delle gambe, è stato possibile diminuire il problema gradualmente fino alla scomparsa aiutando Giovanni a rielaborare gli episodi stressanti in cui aveva memorizzato questo tipo di tensioni.

SPORT IN LEGGEREZZA

<< Sono un tennista. Vorrei fare qualcosa per migliorarmi in campo (concentrazione ecc.), ma non mi interessa una analisi personale. Ho visto che vi occupate di sportivi, ma fate anche qualcosa che non implichi di parlare della propria vita? >>

Sono molti gli sportivi che come lei non amano questo genere di cose. Per questo motivo noi distinguiamo tra psicoterapia e consulenza per migliorare la propria performance. Con sportivi, lavoratori e studenti abbiamo percorsi specifici che chiamiamo “al meglio di te in azione”. Si tratta di consulenze abbastanza snelle mirate al risultato che viene richiesto.

Ci si accorda sui modi e sui tempi a disposizione e si lavora su tutto ciò che è utile a raggiungere il risultato ed esclusivamente su quello. Si tratta di un allenamento vero e proprio, anche molto pratico, in cui vengono valorizzati tutti gli aspetti di capacità e risorsa e vengono eliminati o gestiti meglio inconvenienti e difficoltà. Tutte le condizioni sono scritte su un foglio di consenso informato e vengono valutate insieme. In genere già questo è sufficiente a chiarirsi con la maggior parte delle persone che cercano una consulenza mirata che non sia psicoterapia.

Questo vale anche per la performance sul lavoro o nello studio. Se funziona?
Possiamo chiedere a Marco che gioca nelle giovanili di una squadra di calcio di serie A. Era diventato così apatico che, da titolare, era stato prima spostato di ruolo e poi messo stabilmente in panchina.

Dopo avere fatto tre interventi mirati (mantenimento della calma in situazioni di pressione, rinforzo di una risorsa di fiducia in se stesso ed eliminazione di un fattore emotivamente disturbante), Marco si è presentato all’incontro con un bel sorriso. Il padre mi disse che Marco aveva una cosa da dirmi: “Abbiamo vinto contro l’Atalanta! Ho segnato io… Si, perché adesso sono ancora titolare…”.

risolvi adesso i tuoi problemi nell’affrontare una prestazione sportiva

Almegliodite Balance

Compila il form per richiedere un colloquio telefonico gratuito di valutazione o contattaci su Whatsapp al 333.7445132

Compila il form per richiedere un colloquio telefonico gratuito di valutazione o contattaci su Whatsapp al 333.7445132

psicologo-psicologa-psicoterapeuta-metodo-tecnica-emdr-terapia-di-coppia-coaching-sport-sportivo-psicoterapia-vicenza-trento-milano-matteo
MATTEO ROLANDI

IDEATORE DEL METODO ALMEGLIODITE BALANCE

Mi presento
Credo di avere fatto tutto ciò che ho fatto nel mio percorso personale e professionale per un’innata curiosità e per una determinazione nel combattere le avversità.

Sin da bambino ho affrontato sfide più grandi di me, ma non mi sono mai rassegnato.

Forse per questo sono stato un’atleta agonista nel judo e nella scherma. Sicuramente per questo ho scelto di diventare uno psicologo, per potere aiutare la crescita serena e sana delle persone, a prescindere dagli incidenti che capitano e dalle sfide che devono affrontare.

TESTIMONIANZE

(NB: nelle storie che stiamo per condividere alcune informazioni sono state leggermente modificate al solo fine di preservare la privacy dei nostri clienti)

IMPROVVISA PERDITA DI COORDINAZIONE

Mi chiamo Simona, ho 22 anni e sono una tennista classificata.

Ho deciso, su consiglio di un amico, di rivolgermi a Matteo Rolandi perché avevo una strana difficoltà sul dritto.

Nonostante ci avessi lavorato moltissimo con il tecnico e con varie sedute di analisi video, purtroppo mi rimaneva una difficoltà di coordinazione occhio-mano.

Praticamente andavo in black-out…

Con certe palle facili finivo per andare a vuoto o per colpire la palla veramente male. E non si capiva perché.

Mi dava molto fastidio (e un po’ mi vergognavo anche) perché ero bloccata su colpi assolutamente facili per me.

Fortunatamente Matteo ha capito la situazione e, un po’ per volta, abbiamo risolto.

Addirittura, oltre a risolvere completamente il problema, ho avuto in più un miglioramento in generale sull’approccio alla partita e alla gestione di alcuni momenti difficili.

Sono molto contenta di questo percorso.

ANSIA DA PRESTAZIONE SPORTIVA

Buongiorno, sono un atleta agonista di Karate e mi sono rivolto a Matteo Rolandi per problemi di ansia da prestazione durante le competizioni.

In primis devo fare i miei complimenti a Matteo perché ho incontrato una persona squisita, molto preparata e molto competente nel suo lavoro ma, soprattutto, appassionato.

Durante questo percorso durato 6/7 mesi ho riscontrato dei benefici a 360 gradi sulla mia vita e non solo nello sport.

Per prima cosa ho imparato a gestire lo stress e la mia concentrazione è aumentata in qualsiasi
situazione: dallo sport, alla scuola e anche nelle relazioni e di conseguenza ho migliorato lo stato di salute perché il mio stress è diminuito.

Sicuramente la mia energia psicofisica è aumentata, per non parlare di un miglior sonno e recupero.

Per quando riguardo la parte più specifica della gestione dell’ansia pre-gara i risultati sono stati strabilianti.

Prima di iniziare questo percorso avevo paura di salire sul tatami e di fare la mia prestazione con tutte quelle insicurezze, ora invece sono contento ed emozionato di salire sul tatami e competere con avversari anche più forti di me: finalmente mi posso godere tutte le gare.

Ho imparato a gestire molte situazione durante la gara: dal pre-gara, agli attimi prima della mia prestazione, a non farmi condizionare da un errore durante la mia gara e anche gestire il post-gara.

In definitiva questo percorso mi ha portato benefici in tutte le sfere della mia vita e soprattutto nello sport, ma mi ha anche insegnato a pensare con la mia testa e a non farmi condizionare dagli altri e mi ha aiutato a crescere; si perché questo è un percorso di crescita che tutti dovrebbero fare a qualsiasi età.

Leonardo.

INIZIA ORA AD AUMENTARE LE TUE PERFORMANCE E A PREVENIRE IL RISCHIO D’INFORTUNIO:

Cosa puoi chiedere al tuo sport coach o psicologo dello sport in termini di risultati e di preparazione per raggiungere e mantenere una performance eccellente.

 

Atleti agonisti
Atleti amatoriali
Atleti diversamente abili
Allenatori
Squadre
… uniti dalla stessa passione!

Lo sport è più che una performance. Forza, coraggio, disciplina, resistenza, attesa, concentrazione, gusto della vittoria e tanto altro ancora. Nell’attività sportiva entri con tutto te stesso.
Talvolta potresti sentire che il tuo atteggiamento in gara o in allenamento gira al contrario degli obiettivi che hai, oppure accorgerti che le capacità indispensabili alla tua attività sportiva sono instabili.

“Nello sport la preparazione atletica, tecnica, tattica e mentale sono come anelli di una medesima catena. La tenuta dell’intera catena dipende dalla resistenza dell’anello più debole.
Quindi per una buona riuscita occorre allenare tutti gli anelli.”

Un buon allenamento mentale (mental training) ti consente di:

  • migliorare le tue prestazioni
  • inserirti meglio nella tua squadra
  • ricavare più soddisfazione
  • prevenire e superare incidenti e infortuni

Sappi che tutto questo è ampiamente dimostrato dalle ricerche sugli atleti di tutti i livelli!

Possiamo offrirti tantissime soluzioni di preparazione mentale per trovare quella più adatta a te. Ecco alcuni esempi:

Nella preparazione mentale abbiamo integrato l’uso della tecnica Emdr e Sensorimotor, due metodi rivoluzionari che provengono dagli USA e che stanno ottenendo notevoli successi.

Quando hai il giusto approccio mentale, puoi migliorare la performance e lasciare che le tue risorse e potenzialità emergano liberamente. Finalmente puoi praticare la tua attività preferita libero da condizionamenti e freni psicologici, sia che tu punti a una medaglia olimpica, sia che ti voglia semplicemente divertire e mantenere in forma, sia che tu voglia iniziare.

I termini “sport coach“, “counselor”, “allenatore mentale” o “motivatore” e simili sono poco più che parole vuote. Chiunque potrebbe definirsi tale. Spesso con una preparazione approssimativa non certificata da un Albo o Ordine professionale. Per tutelare la salute dei cittadini, il Tar ha sentenziato che nel caso in cui ci sia un disagio il counseling è riservato agli psicologi. Questo vale quindi anche per mental training o coaching sportivo (es. ansia, paura di sbagliare, eccesso di aggressività, difficoltà a integrarsi in squadra, doping…).

“La qualifica “psicologo dello sport” fornisce la garanzia di essere uno psicologo iscritto all’Albo e avere conseguito un master in psicologia sportiva.”

Oltre a considerare gli obblighi di Legge sulla formazione, come psicologi dello sport ci impegniamo per offrire un grande numero di strumenti efficaci. Siamo anche psicoterapeuti perché, come esperti nel metodo Emdr e Sensorimotor, possiamo aiutarti a rendere definitive le soluzioni, a recuperare da incidenti e infortuni, nel modo migliore possibile e nei tempi più brevi, perché sappiamo che vuoi riprendere velocemente ad allenarti e competere. Anche noi abbiamo esperienza e passione per la pratica sportiva…

Esiste una netta differenza tra “psicologi dello sport” e “motivatori”, “mental coach” ecc. che si occupano di sport e che hanno una formazione molto ridotta. E’ importante che tu sia esigente, ne va della tua salute o quella dei tuoi figli, non solo dei risultati! Valuta bene quanto sa il tuo preparatore mentale prima di farti accompagnare sul campo.

 

E NEL TUO CASO COME POSSIAMO AIUTARTI?

I nostri studi sono a Trento e a Thiene.
Chiamaci adesso, oppure compila il form qui sotto e potremo così valutare insieme in massima libertà da parte tua in che modo saremo in grado di aiutarti a raggiungere i risultati che desideri nella maniera più concreta, veloce ed appagante.